Media center > Comunicati stampa

B2B > Educazione

Azienda > Responsabilità sociale

Azienda > Tecnologia

Samsung partecipa alla settimana europea del coding con un corso di formazione dedicato agli studenti

19-10-2017
CONDIVIDI

http://bit.ly/2ikw5FF

Samsung Electronics Italia, in occasione della quinta edizione della Europe Code Week (7-22 ottobre 2017), la settimana europea della programmazione nata per offrire a tutti l’opportunità di sperimentare la programmazione in modo divertente, intuitivo e immediato, ha organizzato un ricco programma di attività dedicate al coding presso l’Istituto Comprensivo Piazza Unità D’Italia a Cernusco Sul Naviglio (MI), nelle giornate di giovedì 19 e venerdì 20 ottobre.
Alla presentazione delle attività hanno partecipato anche Domenico Acampora, assessore all’Educazione, alla Formazione e alla Cittadinanza Attiva e Luciana Gomez, assessore all’Innovazione, ai Servizi al Cittadino e al Design Urbano del Comune di Cernusco sul Naviglio.

Nella prima giornata di attività, Samsung presiederà un corso dedicato alle classi della scuola secondaria di primo grado, che prevede la creazione di contenuti attraverso la piattaforma Virtours di Ikon, una soluzione software brevettata per la creazione, distribuzione e fruizione di contenuti di realtà virtuale attraverso un’unica piattaforma integrata.

Venerdì 20 ottobre è invece previsto un corso per le classi primarie dedicato alla programmazione di Ozobot, un piccolo robot “seguitore di linea”, che ha il compito principale di seguire una linea disegnata su un foglio o su qualsiasi superficie piana. Inoltre, Ozobot sarà programmato a compiere specifiche operazioni a seconda del colore della linea che sta seguendo, in quanto il robot è in grado di interpretare comandi provenienti da codici colore sequenziali – che diventano un vero e proprio linguaggio di programmazione per far compiere al robot azioni particolari.

Tutte le attività saranno seguite da un gruppo di volontari di Samsung Electronics Italia predisposti per l’occasione all’educazione dei giovani studenti coinvolti.

 

Samsung per il coding e l’educazione digitale

Samsung ha sviluppato in Italia diversi progetti nell’ambito dell’Istruzione per avvicinare i giovani studenti alle potenzialità offerte dal digitale, tra i quali Smart Future, lanciato nel 2013 con l’Università Cattolica e in collaborazione con il MIUR, grazie al quale sono state digitalizzate 100 scuole italiane fornendo tecnologia e formazione ad hoc per insegnanti, studenti e genitori; il progetto è poi proseguito con Smart Family, Scuola Ospedale, Smart Coding del 2015, ideato per avvicinare i giovani al coding, fino a Smart Thinking nel 2016, che ha unito il pensiero computazionale al design thinking. Nel 2017 è nato Let’s App, un progetto lanciato da Samsung e il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) nell’ambito del programma IO STUDIO, pensato per avvicinare i ragazzi al mondo delle applicazioni per dispositivi mobili, attraverso un corso di formazione online che offre la possibilità di acquisire capacità nello sviluppo di applicazioni Android. L’attività ha registrato oltre 30.000 iscrizioni e più di 23.000 utenti unici attivi sulla piattaforma di e-learning finalizzata alla formazione e allo sviluppo di app da parte degli studenti delle scuole secondarie superiori di tutta Italia. Lo scorso 30 maggio 2017 a Milano si è tenuto il Let’sApp Hackaton tra i 5 migliori progetti sui 551 presentati al team di Let’s App.

http://bit.ly/2ikw5FF

In caso di problemi relativi al servizio clienti, accedere a samsung.com/it/support per ricevere assistenza.
Per richieste di informazioni, i media possono contattare ufficio.stampa@samsung.com.

Mappa del sito

Vai all'inizio