Media center > Comunicati stampa

Azienda > Sport

Partono i Tedofori selezionati da Samsung Italia verso i Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang 2018

02-01-2018
CONDIVIDI

In 20 dall’Italia partono per la Corea del Sud per portare la torcia olimpica

MILANO, 2 gennaio 2018Samsung Electronics, in qualità di Worldwide Partner dei Giochi Olimpici, si prepara a far vivere le emozioni delle Olimpiadi, che quest’anno si terranno a Pyeongchang in Corea del Sud, dal 9 al 25 febbraio 2018.

 

A seguito della campagna di recruitment nazionale “Corri per il sogno, diventa tedoforo”, Samsung Italia ha selezionato i Tedofori per un’esperienza unica nella vita: diventare parte della storia dei giochi olimpici. La scelta dei Tedofori è stata fatta partendo dal claim della campagna internazionale ‘Do What You Can’t’, con l’obiettivo di raccogliere delle storie che avessero come protagonisti dei veri “Dreamer” – ossia quanti stanno lottando con tutte le loro forze per realizzare il proprio sogno – o degli “Achiever” – coloro i quali hanno già affrontato le difficoltà e hanno raggiunto il proprio obiettivo.

 

Tedofori Gruppo

 

Tra coloro che domani partiranno per la volta della Corea del Sud per correre parte dei 2,018Km della staffetta olimpica tra il 5 e il 6 gennaio verso i Giochi vi sono persone che possono essere di ispirazione perché hanno dimostrato di raggiungere l’impossibile, come Giusy Versace poliedrica atleta paralimpica o l’atleta Paola Gianotti, che ha fatto il giro del mondo in bicicletta; il campione di lotta libera di origini cubane Frank Chamizo, lo scalatore e appassionato di sport in solitaria Danilo Callegari, l’attrice e influencer Tess Masazza e il travel blogger Nicolò Balini.

 

I Tedofori che parteciperanno al Olympic Torch Relay di PyeongChang 2018, questo il nome della staffetta olimpica in Corea del Sud iniziata lo scorso 1 novembre a 101 giorni dai Giochi, saranno 7.500 di cui Samsung ne ha selezionati 1.500 da tutto il mondo e 20 dall’Italia.

 

“Lo spirito con cui Samsung partecipa a PyeongChang 2018 è lo stesso incarnato dal Olympic Torch Relay che porta con sé valori come l’impegno, la condivisione, la speranza e il fair play. Il Torch Relay serve a risvegliare lo spirito olimpico in tutti noi. E’ un evento per tutti – dai Tedofori che hanno superato grandi ostacoli nel tentativo di raggiungere i propri sogni ai connazionali che da casa li vedranno percorrere le tappe con la torcia in mano, agli abitanti di tutte le regioni della Corea del Sud che esulteranno al loro arrivo”, dichiara Carlo Barlocco, Presidente di Samsung Electronics Italia.

 

Samsung ha una storia trentennale di partnership con le Olimpiadi a cominciare dai Giochi Olimpici di Seul nel 1988. E, oltre a PyeongChang 2018, parteciperà anche a Tokyo 2020.

 

A partire da novembre le storie dei 20 Tedofori italiani sono raccontate attraverso i loro video messaggi sui canali social di Samsung Italia YouTube e sul sito www.samsung.it/diventatedoforo.

 

 

 

Samsung Electronics e i Giochi Olimpici

Samsung ha preso il suo primo impegno verso i Giochi Olimpici come sponsor delle Olimpiadi di Seul del 1988. A partire dai Giochi Olimpici Invernali di Nagano del 1998, l’azienda ha esteso il proprio impegno al Movimento Olimpico come Partner Olimpico Mondiale nella categoria delle attrezzature di comunicazione wireless. L’impegno di Samsung come Partner Olimpico Mondiale continua anche per le Olimpiadi di Pyeongchang 2018.

 

In caso di problemi relativi al servizio clienti, accedere a samsung.com/it/support per ricevere assistenza.
Per richieste di informazioni, i media possono contattare ufficio.stampa@samsung.com.

Mappa del sito

Vai all'inizio