Samsung Electronics annuncia le iniziative del 2022 per elettrodomestici più ecocompatibili

on 07-01-2022
Share open/close
URL copiato.

Le novità spaziano da innovazioni di prodotto che introducono funzioni più attente all’ambiente a un packaging sostenibile che riduce i rifiuti

 

Samsung Electronics ha annunciato oggi una serie di iniziative sulla sostenibilità per il 2022 che accelereranno lo sviluppo di elettrodomestici ecocompatibili. Grazie a queste novità, Samsung intende agire per l’ambiente attraverso prodotti e servizi innovativi che possano trovare applicazione nella vita di tutti i giorni.

 

“Al CES 2022 abbiamo messo in luce le modalità con cui Samsung contribuirà ad affrontare alcune delle tematiche ambientali e di sostenibilità più importanti”, ha affermato Hyesoon Yang, Executive Vice President and Head of Customer Experience of the Digital Appliances Business di Samsung Electronics. “Collaborazioni per contrastare l’inquinamento da microplastiche, aiutare gli utenti a ridurre i consumi energetici, ridurre la produzione di rifiuti utilizzando plastica riciclata e adattare il packaging in chiave ecologica: ecco alcune delle attività a cui stiamo lavorando per sviluppare una serie di soluzioni concrete ai problemi ambientali e per dare vita a un futuro sostenibile.”

 

 

Tecnologia per la riduzione dell’inquinamento

 

Samsung ha di recente annunciato la collaborazione con il marchio di abbigliamento statunitense Patagonia, rivelando al CES 2022 che la collaborazione promuoverà la sostenibilità ambientale affrontando la tematica delle microplastiche e il loro impatto sugli ecosistemi oceanici. Nel discorso di apertura di Samsung, il CPO di Patagonia Vincent Stanley ha condiviso alcune riflessioni sull’importanza di questa collaborazione e sulla direzione in cui si muoverà, definendola un esempio di come le aziende possano “contribuire a invertire la rotta del cambiamento climatico e ridonare salute alla natura”.

 

Patagonia è nota per il suo impegno verso materiali innovativi che riducono gli effetti dannosi per il pianeta. L’azienda continua a supportare Samsung in vari modi, per esempio conducendo test di prodotto, condividendo le proprie ricerche e avvicinando Samsung alla ONG Ocean Wise. Samsung sta perseguendo il miglioramento dei propri prodotti introducendo misure attente all’ambiente e volte ad eliminare l’impatto nocivo delle microplastiche.

 

Inoltre, il sistema di filtraggio Bespoke Water Purifier ha da poco ottenuto negli Stati Uniti la certificazione della NSF International per la sua capacità di trattenere particelle da 0,5 fino a 1 micrometro, quindi anche le microplastiche. Samsung diventa in questo modo così uno dei primi produttori di depuratori d’acqua a ricevere questa certificazione.

 

 

Promuovere il risparmio energetico e incoraggiare un uso più consapevole dell’energia

 

Nell’ottica di contribuire a un utilizzo migliore dell’energia e promuovere uno stile di vita sostenibile, Samsung è entrata in partnership anche con Q CELLS per realizzare una nuova funzione Zero Energy Home Integration[1] per SmartThings Energy. Questa funzione fornisce i dati di produzione e stoccaggio da pannelli solari e sistemi di accumulo di energia per aiutare gli utenti che puntano all’indipendenza energetica.

 

SmartThings Energy monitora l’utilizzo di energia da parte dei dispositivi connessi e consiglia agli utenti come ridurlo in base ai modelli di consumo rilevati. Grazie alla collaborazione con Wattbuy negli USA e Uswitch nel Regno Unito, SmartThings Energy permette agli utenti di passare al fornitore di energia più conveniente nella loro zona.

 

 

Promuovere l’uso di plastica riciclata

 

Samsung aumenterà anche la quantità di plastica riciclata impiegata negli elettrodomestici. Per raggiungere questo obiettivo estenderà il ricorso alla plastica riciclata sia per i componenti interni che per gli elementi esterni.

 

Samsung intende alzare l’asticella in quanto a utilizzo di plastica riciclata negli elettrodomestici, passando dal 5% del 2021 al 30% nel 2024, che equivale a un aumento dalle 25.000 tonnellate nell’anno appena concluso a 158.000 tonnellate nel 2024.[2]

 

Inoltre, Samsung ha sviluppato un nuovo tipo di polipropilene riciclato per i cestelli delle lavatrici. Utilizzando polipropilene e polietilene di scarto, provenienti da oggetti come i contenitori per il pranzo e gli elastici delle mascherine, Samsung ha creato una nuova resina riciclata che resiste meglio alle sollecitazioni esterne.

 

Packaging più sostenibile

 

Samsung sta estendendo l’uso dell’eco-packaging a una gamma più vasta di prodotti, che comprende, tra gli altri, anche elettrodomestici come aspirapolveri, forni microonde e purificatori d’aria. In questo modo i consumatori avranno la possibilità di dare una nuova vita agli imballi degli articoli che acquistano.

 

Questa novità è stata lanciata in Corea nel 2021 e sarà introdotta nei mercati globali nel 2022.

 

Per maggiori informazioni sulle iniziative eco-compatibili di Samsung, visitate il sito Samsung.com.

 

 

[1] Disponibile nel Regno Unito dalla prima metà del 2022, in Germania dalla seconda metà del 2022 e negli Stati Uniti dal 2023.

[2] In base al peso dei componenti finali.

Media center > Comunicati stampa

Azienda > Responsabilità sociale

In caso di problemi relativi al servizio clienti, accedere a samsung.com/it/support per ricevere assistenza.
Per richieste di informazioni, i media possono contattare ufficio.stampa@samsung.com.

Scopri le ultime notizie su Samsung

Ulteriori informazioni
Vai all'inizio