Si chiude la prima edizione di Innovation Campus: corso di formazione sui nuovi trend digitali sviluppato da Samsung Electronics Italia e l’Università di Genova

on 17-01-2022
Share open/close
URL copiato.

Premiati con una borsa di studio i 3 migliori studenti che hanno raggiunto il punteggio più alto nel test finale e nel project work

 

Si è chiusa la prima edizione di Innovation Campus, programma di formazione sviluppato da Samsung Electronics Italia insieme all’Università di Genova per offrire agli studenti competenze digitali focalizzate sui nuovi trend tecnologici, in linea con le richieste di un mercato del lavoro in continua evoluzione come quello attuale.

 

Intelligenza Artificiale e Internet of Things applicate al mercato dei prodotti Consumer Electronics, Cloud e Big Data i temi approfonditi durante la formazione grazie al contributo dei docenti dell’Università di Genova e degli ingegneri Samsung, oltre a un focus volto a potenziare le capacità di ideazione, gestione progettuale e problem solving, le cosiddette soft skills, ovvero quelle capacità altrettanto rilevanti per diventare professionisti preparati ad affrontare le sfide future.

 

Il corso, della durata di 51 ore, si è integrato con i percorsi universitari già avviati e ha visto la partecipazione dei migliori studenti provenienti dai corsi di laurea triennale in Informatica, Ingegneria informatica, Ingegneria elettronica e tecnologie dell’informazione, Matematica, Fisica, Statistica matematica e trattamento informatico dei dati (SMID) e che, dopo una prima parte di lezioni tradizionali, sono stati chiamati a lavorare a un project work, per mettere in pratica quanto appreso e immergersi sin da subito in un’esperienza concreta e avvicinarsi così al mondo del lavoro

 

Alla fine del percorso una giuria, composta da membri dell’Università e di Samsung Electronics Italia, ha individuato in Alessandro Oneto, Gabriele Papi e Samuele Capani i 3 migliori studenti, che hanno raggiunto il punteggio più alto tra test finale sulla parte teorica e contributo al project work elaborato in gruppo, aggiudicandosi una borsa di studio del valore di 1500 euro.

 

L’attuale momento storico senza precedenti ha evidenziato il ruolo centrale del digitale per la crescita del Paese: se da un lato sta diventando sempre più strategico in tutte le industrie, dall’altro non abbiamo sufficienti professionisti con le competenze adeguate in grado di cogliere le opportunità che i nuovi trend tecnologici stanno generando e produrranno in futuro. Per ridurre questo divario, l’unica strada da percorrere è quella della formazione, a tutti i livelli. Con Innovation Campus vogliamo fare la nostra parte nel ridurre questo gap, preparando i nostri giovani ad affrontare i lavori del prossimo futuro.” ha commentato Anastasia Buda, Corporate Social Responsibility Manager di Samsung Electronics Italia.

 

Siamo molto soddisfatti di aver aderito all’iniziativa promossa da Samsung Electronics Italia, Innovation Campus, che consente di rafforzare il nostro impegno verso i nostri studenti nel creare opportunità con il mondo produttivo. Grazie a questo progetto, alla collaborazione tra specialisti universitari e professionisti, al focus sulle tematiche delle competenze digitali, abbiamo contribuito ad accrescere la preparazione dei nostri studenti, preparandoli ad affrontare le sfide di domani del mondo della tecnologia”, commenta il Prof. Mirco Raffetto, Professore Ordinario – Dipartimento di ingegneria navale, elettrica, elettronica e delle telecomunicazioni – DITEN.

 

I project work

 

GreenMove
Un’applicazione mirata a ridurre l’eccessivo utilizzo di mezzi di spostamento privati promuovendo la mobilità sostenibile e coinvolgendo le attività commerciali attraverso incentivi e sconti nei negozi convenzionati.

 

EasyMakers
Progetto destinato agli enti locali per mostrare a cittadini e turisti i servizi pubblici presenti sul territorio come per esempio farmacie, centri smaltimento, fermate bus ed il relativo stato di servizio.

 

Homiematch
Una piattaforma per trovare la casa e i coinquilini perfetti grazie a un algoritmo di intelligenza artificiale che suggerisce la casa migliore per l’utente non solo in base ai parametri standard di costo e posizione, ma tenendo anche in considerazione le caratteristiche delle persone che vivono la casa.

 

Pantry Rhei
Un’applicazione per ridurre gli sprechi alimentari. L’app riconosce gli acquisti e ricrea una dispensa virtuale con informazioni riguardo alle scadenze dei prodotti, consigli personalizzati per ricette e suggerimenti per nuovi prodotti da acquistare.

 

Per ulteriori informazioni accedere a questo link. QUI invece il video dedicato al programma Innovation Campus

Media center > Comunicati stampa

Azienda > Responsabilità sociale

In caso di problemi relativi al servizio clienti, accedere a samsung.com/it/support per ricevere assistenza.
Per richieste di informazioni, i media possono contattare ufficio.stampa@samsung.com.

Scopri le ultime notizie su Samsung

Ulteriori informazioni
Vai all'inizio